L'ARTE DELLA FOLLIA Una visita alla mostra

01. IL NUOVO MONDO PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

Si tratta di una scultura denominata “Il nuovo Mondo”, realizzata

nell’Istituto Psichiatrico di Collegno (To) da Francesco Toris fra il 1899 e il 1905. Il reperto è composto da numerosi elementi scolpiti e intagliati in osso di bovino, che rappresentano figure umane, idoli, animali immaginari, motivi ornamentali di fiori, lettere e numeri.

Leggi tutto...
 
02. CESTINO PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

Cestino per gli attrezzi

Il reperto è un cestino da lavoro realizzato in osso di animale scolpito e intagliato, contenente quattordici utensili da lavoro rudimentali e confezionati con legno, chiodi e rottami metallici.

Provenienza: Istituto Psichiatrico di Collegno (TO)

Epoca: Inizio XX secolo

 
03. ARAZZI PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

Si tratta di una serie di manufatti su tessuto di cotone ricamato con fili di cotone, a volte corredati da elementi in tulle e applicazioni.

Nei tessuti ricamati si può notare una notevole presenza del colore, i cui fili, che hanno subito meno le conseguenze del deterioramento del tempo, hanno mantenuto colori brillanti.

Leggi tutto...
 
04. TESSUTI INTRECCIATI PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

Comprendono una serie di tessuti intrecciati e ricamati con fili di lana.

In questi manufatti non c’è alcuno spazio vuoto privo di ricamo.

Tutto il ricamo gioca sul contrasto di numerosi colori (verde, viola, azzurro, giallo, rosso) che conferiscono all’insieme un effetto gradevole e vitale.

Leggi tutto...
 
05. REBUS PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

I fogli di quaderno, di varie misure, contengono rebus disegnati a mano di invenzione dell'Autore con tecnica di china su carta.

I fogli contengono numerosi rebus numerati con dediche, per esempio per Giovanni Marro.

Leggi tutto...
 
06. SAGGINE PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

I manufatti in saggina comprendono copricapi e cestino.

Sono manufatti ottenuti con elementi in saggina (ricavati da oggetti di uso quotidiano) avvolti a strisce e in seguito legati fra loro con filo in cotone di colore bianco e rosso.

Leggi tutto...
 
07. PIPE PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

La collezione comprende una serie di cannelli da pipa raffiguranti animali o volti umani realizzati in diversi materiali:

- scolpiti in legno

- modellati in argilla

- scolpite in osso

Leggi tutto...
 
08. UTENSILI PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

La collezione completa degli oggetti in osso comprende in realtà settantotto posate, tutte artisticamente lavorate e realizzate con ossa di scarto provenienti dalle cucine dell’Istituto.

La maggior parte di esse è scolpita o intagliata a decori con semplici linee o con disegni e fiori colorati.

Leggi tutto...
 
09. DISEGNI PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

Nell’insieme degli acquerelli e disegni si può notare una notevole presenza del colore, usato a tinte vivaci e molto forti che riempiono le opere di vitalità.

Questo ampio uso del colore e la creazione di immagini semplici, puerili e fantasiose, ricordano molto i disegni infantili, ma a differenza di questi ultimi, i reperti analizzati sembrano possedere spesso un velo di malinconia, espressione forse di una consapevolezza della diversità, dell’abbandono da parte della società e delle proprie famiglie.

Leggi tutto...
 
10. CIONDOLI PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

Su un supporto ligneo sono appesi alcuni endocarpi di pesca lavorati a forma di cuore, a croce greca e di trottola. Probabilmente dei ciondoli.

Provenienza: Istituto Psichiatrico di Collegno (TO)

Epoca: Inizio XX secolo

 
11. IL MONDO IN RIVISTA PDF Stampa E-mail

Entra nella galleria

Si tratta di un album con ottantatre tavole, la maggior parte delle quali sono divise in quadrati (come delle sequenze di fumetto o vignette) con disegni descritti e spiegati dall’autore. Altre tavole, invece, contengono rappresentazioni su tutta la pagina.

Verso la fine dell’album compaiono anche dei testi scritti, che chiariscono in parte le intenzioni del disegnatore.

Leggi tutto...
 
www.artbrut-museoantropologia-to.eu